martedì 16 agosto 2011

sofly, as a morning sunrise

dal prepotente ancheggiare di movimenti lenti, questo rosso acuto enfatizza ogni corda martellando suoni singoli che bramano di imprimersi come orme sanguigne di un gigante su sabbia umida

onde di piacevole sapore tropicale, caldo sonnecchiare all'ombra di palme sudate, verso un affievolirsi delle cicale del primo raggio


l'ultimo bagliore di fuoco che si staglia sul lago di silenzio freddo mentre si specchia riscaldando il suo riflesso di Luna


ma è jazz


Softly, As in a Morning Sunrise - Kenny Barron and Regina Carterhttp://www.youtube.com/watch?v=bMRfPQeI4NU

Nessun commento:

Posta un commento